Disposizioni Generali

=> DISPOSIZIONI GENERALI

Le disposizioni del decreto legislativo 14 marzo 2013 n. 33 individuano gli obblighi di trasparenza e le modalità per la sua realizzazione da parte delle pubbliche amministrazioni. Per pubblicità si intende, ai fini di suddetto decreto, la pubblicazione nei siti istituzionali dei documenti, delle informazioni e dei dati, cui corrisponde il diritto di chiunque di accedere ai siti direttamente e immediatamente, senza autenticazione ed identificazione.

In questa pagina, di seguito, sono pubblicati i regolamenti e vengono fornite le indicazioni per l'accesso civico da parte di ogni cittadino che intenda conoscere gli atti della società.

Il D.lgs 33/2013 recante disposizioni sul "riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni", estende l'applicazione di alcune previsioni normative anche alle società partecipate dalle amminsitrazioni pubbliche e le società da esse controllate ai sensi dell'art. 2359 del codice civile.

L'articolo 11 del D.Lgs n. 33/2013 dispone che si applichino alle suddette società, quindi anche ad EALP, i commi da 15 a 33 (art. 1) della legge anticorruzione n. 190/2012, limitatamente alle attività che rientrano nell'ambito del pubblico interesse. A questo obbligo si aggiungono ulteriori adempimenti relativamente alle informazioni che devono essere pubblicate nei siti internet di queste società, previsti dal D.Lgs stesso.

Sulla materia è intervenuta anche la ex-Civit (ora ANAC) chiarendo con la delibera n. 50/2013 che le suddette società sono "tenute a costituire la sezione "Amministrazione trasparente" nei propri siti Internet. Tali società è opportuno che prevedano, al proprio interno, una funzione di controllo e di monitoraggio dell'assolvimento degli obblighi di pubblicazione, anche al fine di dichiarare, entro il 31/12/2013 (prorogato al 31/01/2014) l'assolvimento degli stessi. Esse provvedono ad organizzare, per quel che riguarda le richieste da parte dei cittadini e delle imprese ai dati non pubblicati, un sistema che fornisca risposte tempestive secondo i principi dell'art. 5 del D.lgs. n. 33/2013. Non sono tenute, invece ad adottare il Programma triennale per la trasparenza e l'integrità"

 

Altro in questa categoria: « Atti generali Chi siamo »
Joomla Templates by Joomla51.com