FAQ Impianti Termici

Vai al Link: Alcune FAQ relative alla periodicità del rilascio bollino (5/1/2017)

Scarica il file .pdf del documento contenente le FAQ

Premessa

In questa sezione è disponibile al pubblico un complesso di domande catalogate per tematica e alle quali è stata formulata una risposta.

I quesiti vengono discussi secondo un preciso schema metodologico che tiene conto principalmente della complessità del tema trattato e delle relazioni tra legislazione e normativa tecnica.

Le FAQ, sono frutto del lavoro congiunto effettuato da:

•  Publies Energia Sicura,

• Agenzia Fiorentina per l'Energia,

• Agenzia Energetica della Provincia di Livorno,

• Publicontrolli

• Sevas,

ovvero  alcuni degli  organismi esterni incaricati dagli enti locali toscani per gli accertamenti ed ispezioni sugli impianti termici  ai sensi del D.Lgs 192/05. Nella   elaborazione  delle FAQ è stato tenuto conto  di quanto già  pubblicato dal Ministero dello Sviluppo Economico, dal Comitato Termotecnico Italiano e  dalla Regione Toscana.  

Tra le tematiche principali si citano quelle relative:  

•  al concetto di impianto termico,

•  alla tenuta e compilazione della documentazione tecnica prevista dalla normativa vigente,

•  al tema delle manutenzioni/controlli/ispezioni sugli impianti termici e all'efficientamento energetico.

Con queste FAQ cerchiamo di dare risposte  ai principali quesiti legati all'applicazione del nuovo quadro normativo in materia, recepito dal Regolamento Regionale n. 25/r del 3 marzo 2015, alla luce delle sollecitazioni ricevute in questa prima fase di vigenza del provvedimento. Richieste di chiarimento pervenute sia da parte dei  cittadini che dagli  operatori del settore. Intendiamo così mettere a disposizione del  lettore uno strumento che possa coadiuvare tutti i soggetti chiamati in causa dal Regolamento stesso e utile ad affiancare quanto già disposto dalla Regione nelle proprie linee guida approvate con DGR n. 1228 del 15.12.2015 e aggiornate con DGR n. 11 del 19.01.2016.

Faq impianti termici Regione Toscana

Scarica il file .pdf del documento contenente le FAQ

I controlli sugli impianti termici per la climatizzazione invernale ed estiva degli edifici e per la preparazione dell’acqua per usi igienici e sanitari sono disciplinati a livello nazionale dal d.lgs. 192/2005. Lo Stato ha anche definito con il D.P.R. 74/2013 i criteri generali in materia di esercizio, conduzione, controllo, manutenzione e ispezione degli stessi impianti.

La Regione Toscana ha emanato un proprio regolamento allo scopo di uniformare tali procedure sul proprio territorio: DPGR 3 marzo 2015, n. 25/RRegolamento di attuazione dell'articolo 23 sexies della legge regionale 24 febbraio 2005, n. 39 (Disposizioni in materia di energia). Esercizio, controllo, manutenzione ed ispezione degli impianti termici”.

Di seguito si riportano risposte a come tali attività sono regolate in Toscana.

[Le risposte succitate utilizzano e citano, rapportandole alla regolamentazione toscana, l’importante lavoro sulle faq in materia prodotto dal Ministero dello sviluppo economico, dalla Regione Piemonte, dal CTI ]

 

1. FAQ SUL TEMA "IMPIANTO TERMICO"

2. FAQ SUL TEMA "LIBRETTO DI IMPIANTO"

3. FAQ SUL TEMA "MANUTENZIONE DEGLI IMPANTI TERMICI"

4. FAQ SUL TEMA "CONTROLLI DI EFFICIENZA ENERGETICA"

5. FAQ SUL TEMA "EFFICIENTAMENTO ENERGETICO"

6. FAQ SUL TEMA "AUTOCERTIFICAZIONE ED ISPEZIONE DELL’IMPIANTO TERMICO"

7. FAQ SUL TEMA "CASI IN CUI FARE IL LIBRETTO D’IMPIANTO, IL CONTROLLO DI EFFICIENZA ENERGETICA E IL BOLLINO"

Joomla Templates by Joomla51.com